LA STORIA DELLA TV: DALLE SILHOUETTE AL MAESTRO MANZI

Proviamo a chiudere gli occhi. E’ il 25 marzo 1925, siamo nel centro commerciale Selfridges di Londra. L’ingegnere John Logie Baird pubblicamente mostra le prime immagini in movimento, le cosiddette silhouette. Già questo dovette apparire come un miracolo ai londinesi intenti a fare acquisti. La trasmissione a distanza di immagini in movimento con una vasta gamma di grigi, in bianco e nero, fu poi realizzata il 2 ottobre 1925: il volto di un giovane uomo, 30 linee, 5 immagini al secondo. Nel 1927 Baird “portò” la televisione da Londra a Glasgow, utilizzando una semplice linea telefonica in cavo. Nel 1928[…]

Read more