DATA STAMPA FORNITORE UNICO DELLA REGIONE TOSCANA: IL NUOVO MODELLO DELLA CONVENZIONE

Data Stampa, in raggruppamento d’impresa con TIM, dopo la vincente partnership in Banca d’Italia, si è aggiudicata anche la gara della Regione Toscana per l’affidamento del servizio di Media Monitoring e relativa infrastruttura. Una notizia che assume valenza rilevante perché apre a una modalità nuova di procedura di evidenza pubblica: la Regione Toscana si fa promotrice di un contratto quadro, divenendo capofila per un UNICO sistema di fornitura di media monitoring, garantendo al tempo stesso le peculiarità produttive e le metodologie organizzative degli enti e dei differenti gruppi redazionali operanti negli enti. Si pone come primo e solo esempio tra[…]

Read more

Da Telethon a Mentana: maratona in tv

Era il dicembre del 1990. In conduzione c’erano Pippo Baudo e Gianni Minà. Sul “treno” Nino Frassica e Maria Teresa Ruta. Era la prima maratona televisiva che l’Italia ricordi, lunga 30 ore, lunga fino ai giorni nostri. Di solidarietà, per la raccolta fondi a favore della ricerca. La maratona Telethon si ripete da allora, con numeri che rappresentano un successo di pubblico e di finanziamenti. Per decenni la parola maratona è stata associata alla Fondazione Telethon e successivamente, per similitudine, a tutte le trasmissioni televisive legate alla solidarietà. Dirette, testimonianze, interviste, collegamenti no stop da ogni parte d’Italia, ospiti chiamati[…]

Read more

Brand reputation: l’unico passaparola che funziona oggi

Il sociologo Zygmunt Bauman diceva: “Consumiamo ogni giorno senza pensare, senza accorgerci che il consumo sta consumando noi e la sostanza del nostro desiderio”. Che il consumismo resti centrale nelle società moderne è ormai una certezza, ma che i consumatori scelgano cosa acquistare “senza pensare” non è più una regola valida. Alla base del consumo c’è oggi la consapevolezza. Alla base della consapevolezza c’è oggi la percezione di un marchio. La sua brand reputation. La brand reputation è uno degli elementi fondamentali della comunicazione aziendale e del marketing: analizzarla, indirizzarla, riuscire a “gestirla” determinerà il successo o meno della propria[…]

Read more

LO STORYTELLING: RACCONTARE STORIE PER COMUNICARE

“Non c’è dubbio: la narrativa fa un lavoro migliore della verità” (Doris Lessing). La citazione dice già tutto. E racchiude in sé il “miracolo” che compiono letteratura, cinema, fiction. Quel patto segreto tra lettore/spettatore che traspone nelle parole e nelle immagini il racconto della vita, di un personaggio, di una storia. Un patto che funziona e che non ha bisogno di autodefinirsi: il protagonisti del libro sono io, l’attore sta vivendo in un mondo che potrebbe appartenermi. La comunicazione contemporanea – che non può prescindere dal riflettere su se stessa a ogni “rivoluzione” che la riguardi – ha ben presente[…]

Read more

Lo Spin doctor e il colpo ad effetto

Letteralmente è “l’esperto del colpo ad effetto”. In pratica, è l’uomo che più di tutti deve “mantenere la calma”. La figura in questione è quella dello Spin doctor, che, per contratto, si occupa di organizzare e curare la strategia d’immagine di un personaggio pubblico. Tocca a lui fare gol, mettere a segno le mosse vincenti, “schierare” la formazione giusta, “aggiustare il tiro” e trasformare qualunque notizia, anche la più nociva per il proprio “cliente”, in un punto a favore. Uno dei primi Spin doctor fu Edward Bernays. A lui l’intuizione di aver ideato il primo flash mob della storia: chiamò[…]

Read more