La Rete e i suoi linguaggi: le regole di un mondo apparentemente senza regole

“Un linguaggio diverso è una diversa visione della vita”. La frase, estrapolata, è di Federico Fellini, che di linguaggi e di rappresentazioni di vita e realtà di certo s’intendeva. A volerlo parafrasare e adattare al mondo della comunicazione, si potrebbe sicuramente sostenere che a linguaggi diversi corrispondono modelli differenti di comunicare. Se si considerano come “vecchi” i tradizionali strumenti quali la radio, i giornali, perfino la televisione, allora si dovrà considerare come “nuovo”, almeno “rinnovato”, il linguaggio del web, che corrisponde appunto a una nuova “visione della vita” e dell’informazione: rapida, spesso approssimativa, a colpo d’occhio, senza barriere temporali e[…]

Read more