Tempo di crisi: come comunicare in pillole

“Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare”, dice un famoso detto. Vale nella vita, quanto vale nella comunicazione. E’ nella gestione della crisi, infatti, che si testa l’efficacia di un management e dell’ufficio stampa di Enti/Aziende/Istituzioni. E’ nei momenti di rischio massimo, durante i quali il prestigio e la credibilità del soggetto in questione vengono messi alla prova, che si misura il valore di quel soggetto. Alcune utili pillole: – Prevenire, come sempre, è la maniera migliore per evitare un problema: è consigliabile effettuare un’approfondita analisi della vulnerabilità dell’azienda/Istituzione, stilando una lista dei punti deboli, così da[…]

Read more

Come parlano i giovani sui social

In principio furono gli SMS, nel 1993. Fu poi la volta di Messenger nel 1999, di My Space e Skype nel 2003. Nel 2004 nasce Facebook, destinato dopo 15 anni a colonizzare pc, smartphone e giornate di milioni di utenti. E ancora Twitter, Instagram, Pinterest. E’ la breve storia dei social network, dalla fase embrionale alle più complesse versioni moderne, che cambiano non soltanto i concetti di distanza e simultaneità, ma trasformano i rapporti, le modalità di approccio, gli scambi interpersonali, i focus degli incontri, le modalità comunicazionali. Il linguaggio. Quello dei giovani naturalmente, di allora come di oggi. Le[…]

Read more

L’INTERVISTA. DAL FATTO AL LETTORE SENZA ALCUN FILTRO.

L’intervista, in un giornale, come il dialogo all’interno di un testo narrativo: un botta e risposta che deve necessariamente rappresentare il punto di snodo dell’informazione, che restituisca una notizia senza la necessità di decostruirla e ricomporla. E la notizia sta innanzitutto nella scelta della personalità da intervistare (che sia un politico, un personaggio dello spettacolo, il vertice di un’azienda) e successivamente nelle informazioni che verranno date. Ma realizzare una buona intervista non è compito semplice. Quello che in essa cerca il lettore  – e quello da cui sarà catturato e convinto – sono l’esperienza, l’empatia, l’approfondita conoscenza dello scenario di[…]

Read more
Fisco e cittadini

Fisco e cittadini

Alla sua prima uscita pubblica, il neodirettore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, ha immediatamente messo in chiaro l’obiettivo del “rigenerato” ente: “Mi piacerebbe che il Fisco facesse pace con i cittadini e con il senso di giustizia sociale, e che la nuova Agenzia diventasse un vero e proprio Socio più che un nemico”. La dichiarazione che ha rivelato la sfida tutta nuova di Ruffini, è arrivata ieri durante la Conferenza organizzata dalla Confcommercio per presentare il rapporto “Le determinanti dell’evasione fiscale: un’analisi regionale”, a cura dell’Ufficio Studi Confcommercio-Imprese per l’Italia. E’ intervenuto anche il padrone di casa, il Presidente[…]

Read more
Robot e informazione - verso un mondo in bianco e nero

Robot e informazione: verso un mondo in bianco e nero

Tutto uguale. Senza riflessioni, senza critiche, senza analisi. Il rischio c’è ed è ogni giorno più concreto e più vicino. L’Economia del Corriere della Sera è solo l’ultimo giornale a informarci che l’esercito dei robot avanza. E non solo nelle attività più puramente manuali – dove pure un aiuto può essere interpretato positivamente. I nuovi robot sono dei giornalisti: veri e propri reporter artificiali che, secondo il progetto Radar della Press Association finanziato da Google, puntano a produrre ogni mese 30mila articoli a costo minimo per giornali locali e online, attingendo da ricchissime banche dati. Senza voler necessariamente sottolineare l’evidente[…]

Read more